COSENZA1SPECIAL.it

 

ANNUNZIATA, ALTO INTERVENTO DI CHIRURGIA ONCOLOGICA
13/03/2019
|
 

24/08/2019
Il Pisa sfiora la vittoria contro una delle candidate alla ...

24/08/2019
Proseguono incessanti i servizi di controllo del territorio pe la ...

24/08/2019
Un allevatore è stato denunciato dai Carabinieri Forestale ...

23/08/2019
Vigilia di Crotone-Cosenza del 24/08/2019, le conferenze stampa dei ...

17/08/2019
Le dichiarazioni di Piero Braglia al termine della gara amichevole ...

10/08/2019
Conferenza stampa alla vigilia della gara di Coppa Italia, tra ...

(Ansa) Ventuno multiple metastasi epatiche bilobari da tumore del colon sono state asportate da tutti i segmenti del fegato ad eccezione del primo, l'unico indenne da localizzazioni metastatiche nel corso di un intervento di chirurgia oncologica eseguito su una paziente di 50 anni all'Ospedale Annunziata di Cosenza dall'equipe di Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica e Trapianti diretta da Sebastiano Vaccarisi in collaborazione con Vincenzo Pellegrino, Massimo Canonaco, Silvano Rizzuti e Giuseppina Fusilli, e dall'equipe di Anestesia e rianimazione, diretta da Pino Pasqua e composta Cosimo Stefano e Valeria Gambardella". Lo rende noto un comunicato dell'azienda ospedaliera di Cosenza. "L'intervento, svolto in un'unica seduta - è detto nel comunicato - è durato poco meno di sette ore e ha comportato la resezione di alcune parti del fegato, la resezione del colon sinistro, l'asportazione della colecisti e l'ileostomia temporanea di protezione. Non è stata necessaria alcuna trasfusione, per la paziente, proveniente dal Centro di Oncologia Medica del Policlinico universitario Mater Domini di Catanzaro, poichè ha perso pochissimo sangue: la donna è stata dimessa e non presenta residui di malattia, come evidenziato dalla Tc eseguita prima delle dimissioni". L'equipe di Chirurgia Epato-bilio-pancreatica e Trapianti dal primo gennaio 2015 ad oggi, ha eseguito oltre 170 resezioni epatiche per tumori primitivi e secondari del fegato, alcune delle quali effettuate anche con tecnica laparoscopica; oltre 30 resezioni pancreatiche per tumori del pancreas; 10 resezioni delle vie biliari per tumori primitivi ed oltre 50 trapianti di rene. "Un lavoro di squadra - ha dichiarato il commissario Achille Gentile - che ha visto in campo chirurghi, oncologi, radiologi e anestesisti". 

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.ITy
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco