COSENZA1SPECIAL.it

 

Dalle altre sedi, Reggiana: Via Nesta , ecco Caserta
07/06/2024
|
 

14/06/2024
Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato ha arrestato ...

14/06/2024
Lo ha annunciato il Presidente Eugenio Guarascio nel corso del suo ...

12/06/2024
Saranno presentati venerdì 14 giugno, alle ore 11,30, nel ...

12/06/2024
Domani, giovedì 13 giugno, alle ore 18,00, ...

14/06/2024
Conferenza di presentazione del DG Giuseppe Ursino e del DS Gennaro ...

24/05/2024
Il Sindaco Franz Caruso ha consegnato, oggi venerdì 24 maggio, ...

05/05/2024
Cosenza vs Spezia (2-2) "RIFLESSIONI" post gara del 05/05/2024

04/05/2024
Cosenza vs Spezia, conferenza Mr. Viali del 4/05/2024

La telenovela allenatore della Reggiana giunge al capitolo finale. Alessandro Nesta ha raggiunto l’accordo con il Monza: contratto di un anno con opzione per la stagione successiva in caso di salvezza per l’ex Lazio e Milan, che per la prima volta guiderà dunque una squadra di Serie A.

L’allenatore, che aveva il contratto rinnovato in automatico con i granata dopo la salvezza raggiunta, saluta dunque la nostra città dopo una sola stagione nella quale ha conquistato 47 punti in 38 partite. Dopo aver chiesto tempo alla società per decidere il proprio futuro, la possibilità di guidare una formazione del massimo campionato ha prevalso su quella di restare a Reggio Emilia.

Nesta ha superato la concorrenza di Marco Baroni: l’ex tecnico del Verona, che aveva incontrato l’amministratore delegato brianzolo Adriano Galliani nei giorni scorsi, è destinato alla Lazio dopo il burrascoso addio tra il club biancoceleste e Igor Tudor. La Reggiana era preparata al possibile addio e si era già mossa per cercare il sostituto: le mire del club sono andate su tecnici giovani che allo stesso tempo avessero già maturato esperienza in Serie B. Il 45enne Fabio Caserta è, al momento, il principale candidato a sedere sulla panchina della Reggiana.

Nelle ultime ore è diventata virare sui social una foto dell’allenatore alla Mediopadana e, tra le parti, è in corso un dialogo. Caserta, nel torneo cadetto, ha guidato Juve Stabia, Benevento e nell’ultima stagione ha allenato il Cosenza. Esperienza, quest’ultima, terminata a marzo: l’esonero è arrivato con la squadra al 14° posto, dopo aver conquistato 34 punti in 29 partite. Non mancano le alternative: tra i profili valutati dalla società quello di Roberto Breda, nell’ultima stagione alla Ternana, e Alberto Aquilani, tecnico che ha appena lasciato il Pisa dopo una buonissima stagione.

Fonte e foto: Reggionline

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco