COSENZA1SPECIAL.it

 

USAVA IL DIVANO DI CASA PER NASCONDERE LA DROGA
22/07/2019
|
 

02/07/2020
CASSANO ALL’IONIO (CS) - I Carabinieri della Compagnia di ...

02/07/2020
Nei mesi passati di confinamento, a riparo dalla pandemia, spesso dai ...

01/07/2020
A due anni dall’incremento delle corse di trasporto pubblico ...

01/07/2020
La Sezione C.A.N. B dell’A.I.A. ha reso note le Designazioni ...

30/06/2020
Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania ...

02/07/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblù, alla vigilia di ...

25/06/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblù, alla vigilia di ...

20/06/2020
Questa le prime dichiarazioni del neo tecnico rossoblù Roberto ...

29/05/2020
Nella prima mattinata odierna, la Squadra Mobile di Cosenza ha dato ...

25/05/2020
Alle prime luci dell’alba, nei Comuni di Cosenza, Rogliano, ...

I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro venerdì scorso hanno tratto in arresto un ragazzo 25enne del posto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nello specifico i Carabinieri della Sezione Operativa si appostavano davanti l’abitazione del ragazzo, sita nello scalo coriglianese. Una volta localizzato lo fermavano e con lo stesso, dopo averlo reso edotto del motivo della loro presenza e delle garanzie di legge, iniziavano una dettagliata perquisizione dell’abitazione. Giunti nella camera da letto del giovane, l’insolita scoperta: all’interno del pouf collocato nella stessa si trovava un barattolo in vetro contenente diverse dosi già confezionate di marijuana, ma anche tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento. Infatti i militari rinvenivano anche un coltello a scatto con la lama intrisa di hashish e delle bustine di cellophane.

Continuando le operazioni di perquisizione dalla scrivania del ragazzo usciva fuori un bilancino di precisone perfettamente funzionante, mentre dal borsello a tracollo che lo stesso usava, veniva trovato un involucro contenente circa 3 grammi di hashish.

Tutto il materiale così rinvenuto veniva sottoposto a sequestro penale, mentre la sostanza stupefacente veniva sottoposta agli accertamenti qualitativi con reagenti chimici che acclaravano la positività alla marijuana e all’hashish.

Per tali motivi e d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, coordinata dal Dott. Eugenio Facciolla, S.A. 25enne coriglianese veniva arrestato e dovrà comparire davanti le aule del Tribunale di Castrovillari per rispondere del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

 

Nella notte fra venerdì e sabato, inoltre, sono scattati diversi controlli alla circolazione stradale ed è stato eseguito un posto di blocco su Via Provinciale a Schiavonea.

Sono stati compiuti mirati servizi antidroga nella centrale piazzetta Portofino e controlli ad alcuni esercizi commerciali della zona, identificando gli avventori ed acquisendo la documentazione di rito delle attività. Diversi i ragazzi sanzionati per uso personale di sostanze stupefacenti e segnalati alla Prefettura di Cosenza. A fine serata sono stati controllati 80 veicoli e 125 persone, alcune delle quali sottoposti agli accertamenti alcolemici con precursore ed etilometro.

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco