COSENZA1SPECIAL.it

 

MARESCIALLO DEI CARABINIERI AGGREDISCE CAPITANO, ARRESTATO
11/01/2020
|
 

01/06/2020
In Calabria ad oggi sono stati effettuati 68.633 tamponi. Le persone ...

01/06/2020
Il Sindaco Mario Occhiuto, con una nuova ordinanza, emanata oggi, ha ...

01/06/2020
I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno arrestato ...

29/05/2020
Nella prima mattinata odierna, la Squadra Mobile di Cosenza ha dato ...

25/05/2020
Alle prime luci dell’alba, nei Comuni di Cosenza, Rogliano, ...

08/03/2020
Dichiarazioni del tecnico dei lupi Pillon, alla vigilia di ...

(Ansa) Il comandante della stazione carabinieri di Carolei Ivan Pucci è stato arrestato e posto ai domiciliari con l'accusa di avere aggredito il capitano Giuseppe Merola, suo superiore, comandante della Compagnia di Cosenza, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. Secondo quanto si è appreso, al maresciallo Pucci è stato comunicato ieri il trasferimento a Corigliano Rossano, ma una volta avuta la notizia il sottufficiale avrebbe chiuso a chiave la porta dell'ufficio di Merola gettando le chiavi dalla finestra, per poi aggredire il capitano con calci e pugni. I militari presenti in caserma sono intervenuti sfondando la porta e soccorrendo l'ufficiale. Per questo motivo l'accusa nei suoi confronti sarebbe di lesioni e sequestro di persona. Sulla vicenda vige il massimo riserbo.

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.ITy
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco