COSENZA1SPECIAL.it

 

Cosenza arrendevole e non pervenuto a La Spezia
11/07/2020
|
 

07/08/2020
(Ansa) Un uomo di 33 anni è morto in un incidente stradale ...

07/08/2020
Presentato il nuovo parco macchine alla presenza dell’assessore ...

07/08/2020
Candidato a Sindaco di Castrovillari “Con la designazione di ...

07/08/2020
Per le prove che si terranno in aula sarà garantito un turno ...

30/07/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblù alla vigilia della gara ...

28/07/2020
Un eccezionale colpo d’occhio su Lattarico, Comune della Valle ...

23/07/2020
Conferenza stampa del tecnico dei lupi, alla vigilia della gara del ...

16/07/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblu, alla vigilia di Pordenone - ...

Serie Bkt, 33^ Giornata , 14^ Ritorno - Stadio "Picco" 10/07/2020

Spezia-Cosenza 5-1 (primo tempo 2-0) 
 
Marcatore: 6' Galabinov (S), 20' Gyasi (S), 50' e 55' Mastinu (S), 63' Bruccini (C), 66' Nzola (S)
 
Spezia (4-3-3): Scuffet, Ferrer (74' Vitale), Terzi, Erlic, Marchizza, Bartolomei (57' Ragusa), Acampora, Mora (46' Maggiore), Mastinu, Gyasi, Galabinov (30' Nzola). All. Italiano.

Cosenza (3-4-3): Perina, Idda, Schiavi (60' Capela), Legittimo (53' Asencio), Casasola, Bruccini, Prezioso (52' Bahlouli), Bittante, Carretta (76' Kone), Riviere, Baez (76' Broh). All. Occhiuzzi.

Arbitro: Livio Marinelli di Tivoli.
 
Ammoniti: 7’ Mora (S), 38’ Schiavi (C), 40’ Baez (C), 61’ Bahlouli (C)
 
Espulsi: 45’ Marulla (C) (team manager)

Il Cosenza ad oggi non è ancora condannato alla retrocessione, (solo l'aritmetica tiene vive le speranze di un miracolo) ma per quanto visto contro gli aquilotti spezzini, la squadra di Occhiuzzi è stata incapace di fornire una prestazione dignitosa che può far ben sperare per il prosieguo. Dopo l'incornata in apertura di Galabinov, ci pensa Gyasi per il raddoppio. Nella ripresa Mastinu sigla una doppietta . I lupi si svegliano con una bella rete di Bruccini, ma N'zola mette fine ad ogni velleità di rimonta. Nella città dei Bruzi intanto, monta la protesta dei tifosi contro il Presidente Guarascio con alcuni striscioni affissi fuori dallo stadio. I social sono un vulcano in eruzione.

Screenshot: Dazn

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco