COSENZA1SPECIAL.it

 

SERIE BKT, LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
12/11/2019
|
 

13/12/2019
Convocato dal Presidente Pier Luigi Caputo, tornerà a riunirsi ...

13/12/2019
Nella  scorsa serata personale della Polizia Giudiziaria del ...

13/12/2019
Nel mese per il sostentamento del clero si richiama ...

13/12/2019
“Se lo senti salutamelo”,  chi, il ...

13/12/2019
Nella prima mattinata odierna, la Polizia di Stato, l’Arma dei ...

12/12/2019
L'Assessore Rosaria Succurro ha incontrato nei giorni scorsi a Roma, ...

14/12/2019
Conferenza stampa del tecnico rossoblù alla vigilia di ...

07/12/2019
Conferenza stampa del tecnico rossoblù all'antivigilia di ...

28/11/2019
  Conferenza stampa del tecnico rossoblù, alla vigilia di ...

22/11/2019
Conferenza stampa del tecnico dei lupi all'antivigilia di ...

08/11/2019
Conferenza stampa del tecnico rossoblù all'antivigilia di ...

02/11/2019
Antivigilia e conferenza stampa del tecnico Braglia, per ...

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 12 novembre 2019, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SERIE BKT


Gare dell’8-9-10 novembre 2019 – Dodicesima giornata andata
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

COMUNICATO UFFICIALE N. 55 DEL 12 novembre 2019
a) SOCIETA'
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della dodicesima giornata andata sostenitori delle Società Crotone e Pisa hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. JUVE STABIA a titolo di responsabilità diretta per il comportamento tenuto dal proprio Presidente negli spogliatoi.
Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. BENEVENTO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, nel proprio settore, fatto esplodere tre petardi e acceso alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 3.000,00
CAPELA Anibal Araujo (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Prima sanzione); per avere, al 43° del secondo tempo, a giuoco fermo, spintonato un calciatore avversario rivolgendogli epiteti insultanti.
PAGLIARULO Luca (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Seconda sanzione); per avere, al 43° del secondo tempo, a giuoco fermo, spintonato un calciatore avversario rivolgendogli epiteti insultanti.


SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00
MARCONI Michele (Pisa): doppia ammonizione per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.


SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BURRAI Salvatore (Pordenone): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara.

CALDIROLA Luca (Benevento): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
LOLLO Lorenzo (Venezia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI


SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
GRAVILLON Andreaw Rayan (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
RICCI Matteo (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
ZUCULINI Franco (Venezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
FORNASIER Michele (Trapani)
SECONDA SANZIONE
PORCINO Antonio (Livorno)
PRIMA SANZIONE
BIDAOUI Soufiane (Spezia)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
SESTA SANZIONE
DIAW Davide Djily (Cittadella)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
ALOI Salvatore (Trapani)
CECCARONI Pietro (Venezia)
CESAR Bostjan (Chievo Verona)
DEL PRETE Lorenzo (Trapani)
GARRITANO Luca (Chievo Verona)
MAISTRO Fabio (Salernitana)
PUCINO Raffaele (Ascoli)

TERZA SANZIONE
AGAZZI Davide (Livorno)
BOBEN Matija (Livorno)
CANOTTO Luigi (Juve Stabia)
DE VITIS Alessandro (Pisa)
LETIZIA Gaetano (Benevento)
MALLAMO Alessandro (Juve Stabia)


SECONDA SANZIONE
ALMICI Alberto (Pordenone)
ARAMU Mattia (Venezia)
CAPELLO Alessandro (Venezia)
GUCHER Robert (Pisa)
KRAGL Oliver (Benevento)
LEGITTIMO Matteo (Cosenza)
SIEGA Nicholas (Pisa)
VICARIO Guglielmo (Perugia)


PRIMA SANZIONE
AKPA AKPRO Jean Daniel (Salernitana)
CERAVOLO Giovanni Fabio (Cremonese)
COLPANI Andrea (Trapani)
DE MARCHI Michael (Cittadella)
FALASCO Nicola (Perugia)
GUSTAFSON Samuel (Cremonese)
MIGLIORE Francesco (Cremonese)
MISURACA Gianvito (Pordenone)
RAVANELLI Luca (Cremonese)
RICCI Samuele (Empoli)
STULAC Leo (Empoli)
VAISANEN Sauli Aapo (Chievo Verona)
VALENTINI Nahuel (Ascoli)


PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 1.500,00 (QUARTA SANZIONE)
CALO Giacomo (Juve Stabia): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Quarta sanzione).
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
CONTINI BARANOVSKY Nikita (Virtus Entella)
SECONDA SANZIONE
MUSTACCHIO Mattia (Crotone)
PALEARI Alberto Andrea (Cittadella)

c) ALLENATORI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
D'INVERNO Pasquale (Juve Stabia): per avere, al 49° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale urlando ed entrando sul terreno di giuoco, nonché, all'atto del provvedimento di espulsione, rivolto agli Ufficiali di gara espressioni insultanti; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
d) DIRIGENTI
AMMENDA DI € 5.000,00
MANNIELLO Francesco (Juve Stabia): per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, rivolto al Direttore di gara espressioni offensive; infrazione rilevata dal collaboratore della Procura Federale.
POLITO Ciro (Juve Stabia): per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, rivolto al Direttore di gara espressioni di dileggio; infrazione rilevata dal collaboratore della Procura Federale.
e) OPERATORI SANITARI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
NASTRO Gaetano (Juve Stabia): per avere, al 49° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale, urlando ed entrando sul terreno di giuoco; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.



Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.ITy
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco