COSENZA1SPECIAL.it

 

VIAGGIAVA CON 55 KG DI DROGA NEL FURGONE, ARRESTATO DAI CARABINIERI
18/09/2019
|
 

07/07/2020
In Calabria ad oggi sono stati effettuati 98.703 tamponiLe persone ...

06/07/2020
(Ansa)  Il vicesindaco di Diamante, Pino Pascale, è stato ...

06/07/2020
Autorizzare nell'immediato l'istituzione della circolare veloce unica ...

06/07/2020
Giovani migranti protagonisti di alcuni spot antirazzisti girati ...

02/07/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblù, alla vigilia di ...

25/06/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblù, alla vigilia di ...

20/06/2020
Questa le prime dichiarazioni del neo tecnico rossoblù Roberto ...

29/05/2020
Nella prima mattinata odierna, la Squadra Mobile di Cosenza ha dato ...

I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto nella giornata di ieri un italiano 47enne per detenzione di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente, in quanto fermato mentre trasportava 55 kg di marijuana.

Nello specifico durante un normale posto di controllo espletato dai militari della Stazione di Villapiana lungo la trafficata arteria stradale s.s. 106 radd. veniva fermato un furgone bianco condotto da un uomo. Lo stesso veniva identificato in C.A., 47enne catanese, che dichiarava  di essere muratore e di trasportare materiale edile verso la Sicilia. I militari decidevano di controllare il cassone posteriore del Renault Traffic e da una prima verifica approssimativa si notava diverso materiale per ponteggi e strutture edili, ma smuovendo gli stessi si palesavano dei grossi involucri termosigillati, da cui proveniva dell’odore di marijuana. L’uomo provava a giustificarsi sostenendo si trattasse di materiale di minuteria edile, ma la tesi non convinceva i militari che decidevano di continuare il controllo in maniera più approfondita presso la caserma di Villapiana. Ivi giunti e con il rinforzo di altri Carabinieri si dava inizio ad una minuziosa perquisizione veicolare che si concludeva in maniera positiva: nascosti sotto i ponteggi e l’attrezzatura edile venivano trovati dieci sacchi termosigilati contenenti ciascuno diversi chili di marijuana, per un totale di oltre 55 kg di sostanza stupefacente che verosimilmente l’uomo stava trasportando verso la Sicilia. Tale ingente quantitativo che doveva essere immesso nelle piazze di spaccio avrebbe fruttato oltre 300 mila euro. La droga, così come il veicolo utilizzato per il trasporto della stessa, venivano sottoposti a sequestro penale, mentre l’uomo veniva dichiarato in stato di arresto per detenzione di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente e d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, coordinata dal Dott. Eugenio Facciolla, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Castrovillari a disposizione dell’A.G.

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco