COSENZA1SPECIAL.it

 

Il rettore Nicola Leone nomina Francesco Scarcello prorettore
12/05/2020
|
 

31/07/2021
“Una bellissima selezione per la nostra decima edizione”. ...

31/07/2021
Continuano i controlli sull’attività urbanistico ...

31/07/2021
La pattuglia della Polizia Stradale di Catanzaro soccorre ...

31/07/2021
Nel quadro del potenziamento dei servizi di controllo del territorio ...

09/06/2021
Nuova protesta dei tifosi rossoblù a P.zza Kennedy, contro la ...

20/05/2021
Quattrocento chili di cocaina, partiti dal Brasile e passati ...

31/03/2021
La lunga carriera di un criminale di 63 anni, originario della ...

15/03/2021
Cosenza, scorze d'arancione del 15 Marzo 2021

Per la prima volta l’Unical assegna alla Didattica la delega apicale

Il rettore dell’Università della Calabria, Nicola Leone, arricchisce la squadra della governance nominando il prorettore alla Didattica con potere di firma, stabilita con modifica statutaria. Si tratta del professor Francesco Scarcello, già delegato del rettore proprio in tale settore. Il nuovo prorettore si aggiunge alle due prorettrici Maria De Paola e Patrizia Piro, che ha specifica delega al Centro residenziale. Francesco Scarcello, 50 anni, è professore ordinario in Computer Science presso il dipartimento di Ingegneria informatica, modellistica, elettronica e sistemistica. È vincitore di riconoscimenti scientifici prestigiosi come il Test-of-Time-Award conferitogli a Providence (NY, USA). La sua attività di ricerca spazia dal settore delle Basi di dati e della Rappresentazione della conoscenza, all’Intelligenza artificiale e della Teoria dei giochi. «Per la prima volta l’università della Calabria avrà un prorettore alla Didattica - ha dichiarato il rettore Leone - uno dei punti chiave su cui si concentrerà  l’azione di governo del mio mandato. Ringrazio il professore Scarcello per lo straordinario lavoro che ha svolto in questo periodo segnato dall’emergenza Coronavirus, avviando la didattica a distanza in modo tempestivo e con grande efficienza, realizzando la giusta combinazione di indirizzi strategici e operativi. Questa fase di crisi sanitaria, dalla quale tutti ci auguriamo di uscire al più presto, ha accelerato l’innovazione nelle tecnologie,  nelle metodologie, e nei format attraverso cui offrire i contenuti didattici, di cui la didattica on line è solo una parte. Al più presto partiremo anche per lavorare all’innovazione nell’offerta didattica, in ragione anche delle nuove sfide e delle esigenze che il mondo del lavoro di oggi ci richiede».

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco