COSENZA1SPECIAL.it

 

GIUDICE SPORTIVO, ROSSOBLU' MULTATI
17/09/2019
|
 

17/10/2019
DALLE PRIME LUCI DELL’ALBA, I CARABINIERI DEL COMANDO ...

17/10/2019
 “Non cambia nulla per i cittadini. Io vado avanti, anche ...

16/10/2019
I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in ...

23/09/2019
Conferenza stampa del tecnico rossoblù, alla vigilia di ...

14/09/2019
Conferenza stampa dello staff tecnico,  alla vigilia di ...

31/08/2019
Conferenza stampa del tecnico rossoblù, alla vigilia di ...

A) RISULTATI DI GARE

Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali decisioni in esito all'esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:

SERIE BKT

Gare del 13-14-15-16 settembre 2019 – Terza giornata andata

Ascoli-Livorno 2-0

Cittadella-Trapani 2-0

Cosenza-Pescara 1-2

Crotone-Empoli 0-0

Perugia-Juve Stabia 0-0

Pisa-Cremonese 4-1

Pordenone-Spezia 1-0

Salernitana-Benevento 0-2

Venezia-Chievo Verona 0-2

Virtus Entella-Frosinone 1-0

B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 17 settembre 2019, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SERIE BKT

Gare del 13-14-15-16 settembre 2019 – Terza giornata andata

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

Gara Soc. VENEZIA – Soc. CHIEVO VERONA

Il Giudice sportivo,

premesso che:

al 4° del primo tempo, l’Arbitro sanzionava con l’espulsione il calciatore Aramu Mattia (Soc. Venezia), reo di aver colpito con un calcio un avversario;

a mezzo mail, ritualmente pervenuta alle ore 15.46 del giorno 16 settembre 2019, la Soc. Venezia richiedeva ex art. 61 comma 3 CGS l’esame di immagini televisive, contestualmente trasmesse, al fine di dimostrare che il calciatore non si era in alcun modo reso responsabile della condotta sanzionata dall’Arbitro;

osserva

l’art 61 comma 3 CGS consente alle società di ricorrere alla prova a discolpa solo ed esclusivamente nel caso in cui “…il tesserato medesimo non ha in alcun modo commesso il fatto di condotta violenta o gravemente antisportiva…” e dalle immagini televisive appare evidente il gesto posto in essere da calciatore Aramu, di conseguenza il reclamo è inammissibile e non può essere accolto in quanto i provvedimenti tecnici adottati dall’Arbitro sul terreno di giuoco sono insindacabili;

a) SOCIETA'

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. BENEVENTO per avere, nel corso della gara, acceso tre fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. COSENZA per avere, al 23° del secondo tempo, acceso un fumogeno nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

ARAMU Mattia (Venezia): condotta antisportiva per avere, al 4° del primo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito un avversario con un calcio ad una gamba.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

MALLAMO Alessandro (Juve Stabia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

PRIMA SANZIONE

GARRITANO Luca (Chievo Verona)

MANCOSU Matteo (Virtus Entella)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

SECONDA SANZIONE

CASTAGNETTI Michele (Cremonese)

DIAW Davide Djily (Cittadella)

ERAMO Mirko (Virtus Entella)

ESPOSITO Salvatore (Chievo Verona)

GERBO Alberto (Ascoli)

JALLOW Lamin (Salernitana)

MOLINA Salvatore (Crotone)

NIZZETTO Luca (Virtus Entella)

PAGANINI Luca (Frosinone)

SCOGNAMILLO Stefano (Trapani)

PRIMA SANZIONE

BIRINDELLI Samuele (Pisa)

CAUZ Cristian (Trapani)

DE AGOSTINI Michele (Pordenone)

DEZI Jacopo (Empoli)

DI TACCHIO Francesco (Salernitana)

DINI Andrea (Trapani)

GALABINOV Andrey Asenov (Spezia)

GASBARRO Andrea (Livorno)

GRAVILLON Andreaw Rayan (Ascoli)

KONE Ben Lhassine (Cosenza)

MAIELLO Raffaele (Frosinone)

MALEH Youssef (Venezia)

MARRAS Manuel (Livorno)

MASCIANGELO Edoardo (Pescara)

MICHAEL Kingsley Dogo (Cremonese)

MORA Luca (Spezia)

MORGANELLA Michel (Livorno)

OBI Joel Chukwuma (Chievo Verona)

PALMIERO Luca (Pescara)

PROIA Federico (Cittadella)

SALVI Alessandro (Frosinone)

TERZI Claudio (Spezia)

TROEST Magnus (Juve Stabia)

VALZANIA Luca (Cremonese)

ZUCULINI Franco (Venezia)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

SECONDA SANZIONE

LISI Francesco (Pisa)

PRIMA SANZIONE

BENEDETTI Amedeo (Cittadella)

BRANDUANI Paolo (Juve Stabia)

CHAJIA Moutir (Ascoli)

GIANNETTI Niccolo (Salernitana)

INSIGNE Roberto (Benevento)

NINKOVIC Nikola (Ascoli)

PALEARI Alberto Andrea (Cittadella)

c) ALLENATORI

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

BUCCHI Cristian (Empoli)

RASTELLI Massimo (Cremonese)

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.ITy
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco