COSENZA1SPECIAL.it

 

Il CAV Lanzino incontra Elena Biaggioni sui diritti delle donne in Europa
04/07/2024
|
Attualitą
 

13/07/2024
Anche quest’anno torna il SALGEMMA LUNGRO FESTIVAL, voluto ...

13/07/2024
Al via “We Are Belvedere”, il primo evento che mira ad ...

12/07/2024
L'amministrazione del Comune di Zumpano, guidata con passione e ...

12/07/2024
Sono state consegnate e fatte recapitare a mezzo PEC alla Presidenza ...

09/07/2024
Cosenza Calcio, presentati i calciatori Ciervo e Pinna

02/07/2024
Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di ...

27/06/2024
Cosenza, conferenza stampa di presentazione di Mr. Alvini

26/06/2024
l CERE di Reggio Emilia ha ospitato nella mattinata di oggi la ...

Uno sguardo sovranazionale sui diritti delle donne in tema di violenza di genere: le donne del CAV “R. Lanzino” dialogheranno insieme all’avvocata Elena Biaggioni, partendo dall’Italia  giovedì undici luglio alle 18,30 a Villa Rendano. “Tendenze nazionali e sovranazionali nel contrasto alla violenza maschile sulle donne: distanza tra buone intenzioni e cattivi esempi”, questo il titolo dell’incontro che vedrà protagonista la vicepresidente di D.i.Re, oltre che delegata nel board advisory della rete europea dei centri antiviolenza - WAVE. L'evento s’inserisce nel ciclo di incontri che il Centro contro la violenza alle donne propone alla comunità: si partirà dall'analisi dei dispositivi legislativi nazionali e la loro applicazione. Gli ultimi anni hanno visto una crescita di movimenti contro i diritti umani delle donne a livello globale e l’avanzare delle destre nelle ultime elezioni europee di certo inasprisce un clima che, sin dal 2021 con il ritiro della Turchia dalla Convenzione di Istanbul, sta via via delineando scenari futuri allarmanti per le donne.
Partendo proprio dal Trattato quale strumento fondamentale per prevenire e combattere la violenza contro le donne si parlerà anche di quei paesi dell’Unione europea che l’hanno ratificata non garantendone pienamente l’attuazione. Una vera e propria “guerra silenziosa” contro le donne che vede in Italia, non ultimo, minare il diritto all’aborto.
Il contrasto e la prevenzione del fenomeno della violenza maschile alle donne, soprattutto nel post-pandemia,  rappresenta per uomini e donne un principio ineluttabile da cui partire per costruire una comunità fatta di rispetto e di relazioni di valore. Da qui si cercherà di ri-costruire un percorso di buone pratiche da condividere in nome della parità di genere. Elena Biaggioni dialogherà con le avvocate del CAV "Roberta Lanzino" e il pubblico presente. L'incontro sarà condotto dalla giornalista Simona De Maria.
Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco