COSENZA1SPECIAL.it

 

Emergenza coronavirus, continuano le riunioni a Palazzo dei Bruzi
10/03/2020
|
 

01/10/2020
Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato in servizio al ...

01/10/2020
La Sezione C.A.N. B dell’A.I.A. ha reso note le Designazioni ...

01/10/2020
(Ansa) E' iniziato stamani il trasferimento di una decina di migranti ...

01/10/2020
I militari del Reparto Carabinieri P.N. “Sila” Stazione ...

01/10/2020
Indagine della Guardia di finanza in una clinica di Catanzaro (Ansa) ...

30/09/2020
Riceviamo e pubblichiamo: A sostegno di una Persona, di un ...

25/09/2020
Cosenza - Virtus Entella, Mister Occhiuzzi alla vigilia ...

30/07/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblù alla vigilia della gara ...

28/07/2020
Un eccezionale colpo d’occhio su Lattarico, Comune della Valle ...

23/07/2020
Conferenza stampa del tecnico dei lupi, alla vigilia della gara del ...

16/07/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblu, alla vigilia di Pordenone - ...

09/07/2020
Press conference of the rossoblu coach Roberto Occhiuzzi, on the eve ...

Si è riunito ieri mattina a Palazzo dei Bruzi il coordinamento delle funzioni di supporto per la gestione delle attività commerciali, di volontariato e di protezione civile istituito dall'Amministrazione comunale per fronteggiare l'emergenza coronavirus e venire incontro alle necessità della popolazione.

Al tavolo del coordinamento hanno preso parte l'Assessore alle attività economiche e produttive Loredana Pastore, la delegata del Sindaco Mario Occhiuto al terzo settore Alessandra De Rosa, il dirigente del settore protezione civile Antonella Rino, il dirigente del settore welfare Giampiero Scaramuzzo e la direttrice del Centro Servizi per il Volontariato (CSV) Maria Carla Coscarella.

Con riferimento alle attività di volontariato, già avviate dal Comune, dal Centro operativo della protezione civile (formalmente aperto da ieri come dalle disposizioni contenute nell'ordinanza della governatrice della Regione Calabria, Jole Santelli) e dal CSV per chiamare a raccolta i volontari al fine di evitare l'isolamento delle persone anziane, maggiormente esposte ai rischi sanitari derivanti dal coronavirus e quindi costretti a non uscire di casa, il coordinamento riunitosi questa mattina ha stabilito di aggiornare in maniera continuativa l'elenco delle associazioni che hanno aderito e stanno continuando ad aderire all'appello di venerdì scorso.

Nell'appello Il Comune, il COC e il CSV avevano chiesto alle associazioni presenti sul territorio urbano di manifestare la loro disponibilità ad offrire un aiuto e un supporto alle persone anziane consegnando farmaci e la spesa a domicilio ed occupandosi del disbrigo di pratiche e del trasporto, in sicurezza, verso luoghi di cura.  Nella riunione del coordinamento istituito a Palazzo dei Bruzi è stato ribadito che, in caso di necessità, gli interessati possono contattare i vigili urbani del Comune di Cosenza ai seguenti numeri di telefono : 0984.813793 e 0984.813769 oppure al numero di cellulare, attivo H24, 348.3904832.  Si può anche telefonare al CSV di Cosenza al numero di telefono 0984.464674. I vigili urbani saranno in grado di fornire in tempo reale l'elenco aggiornato delle associazioni di volontariato che hanno aderito o stanno aderendo in queste ore all'iniziativa di supporto alle persone anziane.

L'Assessore alle attività economiche e produttive, Loredana Pastore, ha, nel corso della riunione di questa mattina, invitato gli esercizi commerciali ad adottare, con la massima accortezza, tutte le misure igienico-sanitarie contenute nell'allegato 1 del DPCM del 4 marzo scorso. A questo scopo i vigili urbani cureranno la distribuzione a tutti gli esercizi commerciali di un apposito volantino, da esporre all'interno in maniera visibile, che riproduce fedelmente le misure per le buone pratiche contenute nel DPCM. Gli stessi operatori della Polizia Municipale sensibilizzeranno i commercianti, con appositi controlli, affinché siano rispettate le disposizioni.

Nel corso della riunione del coordinamento è stata decisa, per evitare assembramenti e code agli uffici comunali, anche una ulteriore proroga del termine di scadenza della validità delle parking card che era stato fissato al prossimo 31 marzo. A breve sarà comunicata la data della nuova scadenza.

Il coordinamento ha diffuso anche i numeri della protezione civile comunale cui si può telefonare in caso di necessità: 0984-813726 o 0984813715 (lunedì e giovedì dalle 7,30 alle 18,00; il martedì, mercoledì e venerdì dalle 7,30 alle 13,30).

 

Di seguito si ribadiscono le disposizioni contenute nell'allegato 1 del DPCM del 4 marzo scorso:

 

Misure igienico-sanitarie:

  1. a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  2. b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  3. c) evitare abbracci e strette di mano; e contatti fisici diretti con ogni persona;
  4. d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
  5. e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  6. f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
  7. g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  8. h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  9. i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  10. l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  11. m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o si presta assistenza a persone malate.

 

 

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco