COSENZA1SPECIAL.it

 

Abusivismo edilizio, sequestri e denunce a Longobucco e Pietrapaola
01/08/2020
|
 

24/09/2020
Nei giorni scorsi i militari della Stazione Carabinieri Forestale di ...

24/09/2020
La Sezione C.A.N. B dell’A.I.A. ha reso note le Designazioni ...

23/09/2020
Questi i risultati delle partite giocate oggi per il primo turno ...

30/07/2020
Conferenza stampa del tecnico rossoblù alla vigilia della gara ...

28/07/2020
Un eccezionale colpo d’occhio su Lattarico, Comune della Valle ...

23/07/2020
Conferenza stampa del tecnico dei lupi, alla vigilia della gara del ...

COSENZA – 1 agosto 2020 – I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano, durante un’attività di controlli mirata alla prevenzione e alla repressione delle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica, hanno accertato la realizzazione di due opere edilizie abusive ricadenti nei comuni di Pietrapaola e Longobucco.  In particolare i militari, durante un servizio di controllo congiunto con la Stazione Carabinieri di Mandatoriccio, hanno rilevato la realizzazione abusiva in località “Destra del Palazzo” a Pietrapaola, area questa vincolata idrogeologicamente, di una platea in cemento armato con tettoia di alluminio sostenuta da pilastri in acciaio, la cui realizzazione è avvenuta senza permesso a costruire. Altra opera abusiva è stata rinvenuta in località Pantano di Longobuicco dove i Carabinieri Forestale hanno posto sotto sequestro un manufatto edile realizzato con blocchi in cemento e su di esso posata una copertura in lamiera aperta. In entrambi i casi alla luce delle evidenze emerse, oltre al sequestro ed alle previste sanzioni e, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Castrovillari a carico di due persone, ritenute responsabili dei lavori abusivi.

 

 

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco