COSENZA1SPECIAL.it

 

Detenzione ai fini di spaccio, arrestato 26enne cosentino
20/07/2021
|
 

16/08/2022
Ripresa degli allenamenti dopo il giorno libero seguito alla bella ...

16/08/2022
È Manuela Arcuri l’ospite d’onore, sabato 27 ...

16/08/2022
Il messaggio diffuso da Fabio Gallo riscuote successo e scuote la ...

16/08/2022
I saluti di Novella Calligaris alla Sezione di Reggio Calabria ...

13/08/2022
Conferenza stampa del tecnico silano alla vigilia dell'incontro. Di ...

12/08/2022
10 Agosto 2022, presentazione del Cosenza Calcio in P.zza dei ...

07/08/2022
Alla vigilia della gara di Coppa Italia del 07/08/2022, queste le ...

01/08/2022
Queste le dichiarazioni del tecnico del Cosenza Dionigi , dopo la gara ...

Nel tarda mattinata di oggi, la locale Squadra Mobile- V Sezione Antidroga traeva in arresto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio R.D. , classe 1995, nullafacente , pregiudicato anche per reati specifici. All’esito delle formalità di rito, è stato tradotto presso la locale Casa circondariale a disposizione della competente Autorità giudiziaria. Nello specifico, veniva notato uno strano via via nei pressi dell’abitazione dell’uomo e si decideva d’intervenire sfruttando un momento operativo favorevole che permetteva di avervi accesso repentinamente.Una volta all’interno, l’individuo, già sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con prescrizioni, consegnava spontaneamente una dose di hashish ma il controllo da parte degli investigatori della Squadra Mobile proseguiva e aveva esito positivo in quanto all’interno del contatore dell’ Enel veniva rinvenuto un involucro contenente 50 grammi di cocaina di ottima qualità nonché nel prosieguo delle verifiche si individuava anche materiale di confezionamento quale una bilancia elettronica di precisione, un coltello da cucina con lama intrisa di sostanza pulverulenta e la somma in contanti di 1250 euro. All’interno dell’abitazione dell’arrestato veniva rinvenuta una pistola modello scacciacani con relative munizioni che è al vaglio per ulteriori approfondimenti. L’arrestato all’esito degli adempimenti del caso, veniva anche deferito per la violazione del regime della Sorveglianza Speciale di pubblica Sicurezza.

 

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco