COSENZA1SPECIAL.it

 

RICERCA EUROPEA: FIRMATA LA CONVENZIONE TRA REGIONE E DISTRETTO MATELIOS
11/01/2018
|
Politica
 

25/02/2018
(Ansa) Un cane è stato abbandonato al centro del fiume Neto, ...

25/02/2018
Un match vivo, intenso e ricco di emozioni quello tra il Crotone e ...

25/02/2018
E’ stato un fine settimana di arresti e serrati controlli ...

25/02/2018
SAN MAURO - COSENZA NUOTO 11-10 (4-3; 3-2; 1-3; 2-3) San Mauro ...

10/02/2018
Verso Catania - Cosenza del 12/02/2018, conferenza stampa del tecnico ...

03/02/2018
Conferenza stampa del tecnico rossoblù alla vigilia di ...

02/02/2018
  Atmosfere cariche di aspettative nella presentazione dei nuovi ...

01/02/2018
Conferenza stampa del tecnico rossoblù Zenga in vista della ...

 

La Regione Calabria e il Distretto Matelios, partner calabrese della rete europea dei beneficiari del M-ERA.Net, hanno siglato negli uffici della Cittadella regionale la convenzione che segna l’avvio del progetto Hard Eco Innovative Coatings (Hei-Coat) che è stato valutato positivamente per ottenere il finanziamento nell’ambito della call 2016 del network che sostiene programmi di ricerca europei nel campo della scienza e dell’ingegneria dei materiali. A sottoscrivere l’accordo sono stati il dirigente del Settore ricerca e innovazione Menotti Lucchetta ed il vicepresidente del Distretto Matelios Riccardo Barberi. Il Distretto Tecnologico sui Materiali Avanzati per le Energie Rinnovabili  (Matelios) è, di fatto, soggetto capofila del progetto che coinvolge anche i territori del Belgio (Vallonia) e della Francia (Aquitania) per lo sviluppo, con un investimento complessivo pari a 1.359.182 di euro, di un sistema per la realizzazione di rivestimenti resistenti alla corrosione ed all’usura, privo di cromo. Dopo aver definito le modalità organizzative e finanziarie del partenariato e gli strumenti di gestione della proprietà intellettuale, la convenzione consentirà l’avvio delle attività che, nell’arco di 36 mesi, concorreranno alla realizzazione di un nuovo rivestimento (coating) in grado di avere molteplici applicazioni industriali attraverso la sperimentazione di un sistema di deposizione a basso impatto ambientale che potrà essere standardizzato a livello europeo. La Regione Calabria attraverso il Settore Ricerca Scientifica e Innovazione Tecnologica è parte del network M-ERA.Net che, per la call 2016, contava una rete di 35 organizzazioni pubbliche provenienti da 26 paesi, principalmente appartenenti all’Unione Europea, per un budget complessivo di 40 Milioni di Euro. Le proposte candidate alla call 2016 sono state 233, per una richiesta totale di 194 Milioni di Euro per finanziare programmi di ricerca. Per la call 2016 la Regione Calabria ha previsto un co-finanziamento pari a 500.000 euro, attraverso l’Azione 1.1.4 “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi” del POR Calabria 2014-2020. Alla deadline fissata per il 14 giugno 2016, hanno partecipato 16 progetti, con un coinvolgimento di 21 partner tra istituti di ricerca e aziende calabresi, tra cui è stato selezionato il progetto Hard Eco Innovative Coatings (Hei-Coat).

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110
 

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.IT
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco