COSENZA1SPECIAL.it

 

RITARDI SUI LAVORI DEL VIADOTTO SARACENO
07/02/2019
|
 

21/08/2019
(Ansa) Quattro persone sono state arrestate e poste ai domiciliari a ...

21/08/2019
(Ansa) Sorpreso ad appiccare, in più punti, il fuoco a delle ...

21/08/2019
(Ansa) La Guardia di finanza di Lamezia Terme ha sequestrato beni per ...

20/08/2019
La Società Cosenza Calcio comunica di aver perfezionato la ...

17/08/2019
Le dichiarazioni di Piero Braglia al termine della gara amichevole ...

10/08/2019
Conferenza stampa alla vigilia della gara di Coppa Italia, tra ...

09/08/2019
Jaime Báez ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale ...

04/08/2019
Il tecnico Braglia, dal ritiro di San Giovanni in ...

La Commissione Consiliare Straordinaria, presieduta dal Consigliere Ilaria Costa, affiancata dal Presidente del Consiglio Cittadino Michele Grande e dall’Assessore Stefania Celeste, costituitasi in seno al Consiglio Comunale del 23.01.2019, ed avente ad oggetto i lavori sul Viadotto Saraceno, sito sulla Strada Provinciale 253, ha scritto al Presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci e al responsabile per i lavori pubblici e viabilità, per chiedere i motivi del ritardo dei lavori previsti e non ancora iniziati, nonostante la dichiarazione di apertura cantiere ne avesse determinato la ripresa per la prima settimana di febbraio.

La richiesta di spiegazioni in merito ai ritardi sull’inizio dei lavori è stata accompagnata da una serie di quesiti inerenti alle problematiche specifiche del Viadotto Saraceno, alla situazione attuale dell’iter burocratico di affidamento dei lavori, ai tempi previsti per l'inizio e per la fine dei lavori, alla possibilità di istituire un fondo di solidarietà per i commercianti della zona.

È stata anche richiesta una tempestiva comunicazione al momento dell’avvenuto deposito del progetto definitivo e dei conseguenti passaggi e autorizzazioni, da parte degli enti interessati, finalizzati a completare la procedura, oltre ad una verifica, in contraddittorio tra le parti, previo sopralluogo, in merito alla possibilità di modificare la segnaletica verticale posta sulla strada provinciale e indicante l’interruzione del tratto viario, al fine di non inibire l’esercizio delle attività di impresa ai commercianti presenti sul tratto interessato.

Inoltre, al fine di ottimizzare i tempi e nell’ottica di una celere riapertura della strada, è stata sollecitata una verifica dello stato di sicurezza degli altri due ponti siti sulla strada provinciale.

Il Presidente della Commissione, Ilaria Costa, ha dichiarato: “In sede di Consiglio Comunale, quando è nata la Commissione, abbiamo promesso ai cittadini che avremmo vigilato sui tempi e su quanto dichiarato dalla Provincia. Con questa richiesta di accesso agli atti e di spiegazioni stiamo procedendo in quella direzione e continueremo così finché i lavori saranno terminati e il Viadotto Saraceno sarà di nuovo transitabile. Tanto, e nulla di meno, dobbiamo ai cittadini del territorio”.

 

Commenta

 


Contatta la Redazione di Cosenza1Special.it
info@cosenza1special.it - Fax 0984 - 1801110

Privacy Policy

© Copyright 2015 - COSENZA1SPECIAL.ITy
Registrazione Tribunale di Cosenza n.7 del 10/09/2012
Direttore Responsabile Osvaldo Morisco